Palio


Il Palio è molte cose. Innanzitutto è una corsa di cavalli che si svolge due volte l'anno (2 luglio e 16 agosto) nella Piazza del Campo. Ma ciò non fa del Palio uno sport. Il Palio è anche un premio: è lo stendardo dipinto da artisti, senesi e non, che viene dato alla contrada vincitrice. La corsa in Piazza dura 80 secondi, ma il Palio a Siena si vive tutto l'anno.



Il Palio


Il Palio è molte cose. Innanzitutto è una corsa di cavalli che si svolge due volte l'anno (2 luglio e 16 agosto) nella Piazza del Campo. Ma ciò non fa del Palio uno sport. Il Palio è anche un premio: è lo stendardo dipinto da artisti, senesi e non, che viene dato alla contrada vincitrice. La corsa in Piazza dura 80 secondi, ma il Palio a Siena si vive tutto l'anno.

La città è divisa in 17 contrade. Sono comunità che regolano e organizzano la vita sociale per tutto l'anno. E queste comunità non sono per tutti. Di solito si appartiene alla contrada attraverso il sangue di madre o di padre. È il battesimo contradaiolo il rito di passaggio che rende membri della comunità. Chiunque viene a vedere il Palio si accorge ben presto che non è una manifestazione organizzata per i turisti.

O meglio: tutti sono i benvenuti naturalmente, però il Palio è qualcosa di autentico e sincero che ha radici profondissime in città e nell'animo dei senesi, non si fa per attrarre più persone in città. Il Palio, inteso come il momento della corsa, non è soltanto una carriera di cavalli, bensì rappresenta il momento più altro di una vita di un anno vissuto in contrada.

Perché si corre
il Palio?



Le contrade erano compagnie militari, gilde di lavoratori che davano soldati alla città in tempo di bisogno. Nei periodi di pace ci si dilettava e ci si allenava con giochi violenti, le cosiddette pugnae, che destabilizzavano la repubblica e che lasciavano strascichi di odii duri da sopire. Si è evoluto tutto nel Palio, che ancora oggi è metafora di guerra, un conflitto controllato.

Perché si corre il Palio
due volte l'anno?



Il Palio, fin dalle sue origini, si è sempre corso a metà agosto. Infatti si chiama il Palio dell'Assunta, poiché il 15 di agosto si celebra il miracolo dell'Assunzione. Circa alla metà del '500 avvenne a Siena il miracolo della Madonna di Provenzano: un soldato spagnolo di stanza a Siena, facente parte delle forze di occupazione di Carlo V, tentò di sparare ad un'effige della Vergine, situata nel quartiere di Provenzano. La tradizione vuole che quell'icona fosse stata posta lì da Santa Caterina in persona. Ebbene, l'archibugio del soldato esplose uccidendolo e lasciando quasi intatta la statua della Madonna. I senesi decisero di celebrare il miracolo con la carriera del 2 luglio, dedicato appunto alla Madonna di Provenzano.



Giorni del Palio


Chi si trova a Siena nei giorni della festa, cioè dal 29 giugno al 2 luglio oppure dal 13 agosto al 16 agosto, verrà travolto da un turbine di colori, di rumori, di sfilate di personaggi in costume, di tamburini e alfieri che sventolano bandiere, di persone che cantano con dei fazzoletti al collo, di cavalli che entrano in piazza scortati dalla folla dei contradaioli.

Tutto ciò, agli occhi di un novizio che per la prima volta si avvicina a questo mondo parallelo che è Siena nei giorni di Palio, potrebbe sembrare qualcosa di molto simile al caos. In realtà non è così. Ogni cosa avviene per una ragione ben precisa, con delle regole e dei riti che sono sempre gli stessi e che scandiscono i tempi della festa, a cominciare dalla tratta e dall'assegnazione dei cavalli del 29 giugno o del 13 agosto, fino alla corsa del 2 luglio o del 16 agosto. Se volete apprezzare fino in fondo la nostra festa, non avete che da mettervi in contatto con noi.

Noi abbiamo guide turistiche senesi che conoscono tutto e di più sul Palio e le sue regole. Sarà possibile assistere alla tratta dal balcone del nostro ufficio, oppure alla benedizione del cavallo il giorno del Palio oppure ad un battesimo contradaiolo o ad una delle attività che porteranno pian piano fino al giorno della carriera. Noi sappiamo dove e quando avviene tutto. Mettetevi in contatto e vivrete una esperienza indimenticabile. Ma soprattutto capirete che che il Palio non è solo la corsa di un minuto e mezzo che avviene in Piazza, ma che c'è tutto un mondo dietro che sarà estremamente piacevole e sorprendente scoprire.



Biglietti del Palio




Con l’obiettivo di diffondere e di promuovere un turismo consapevole e sostenibile, Siena Info Point, offre la possibilità di vivere un’esperienza a 360° della tradizione senese – il Palio. Nell’offerta Prima Scelta avrete l’opportunità di assistere alla corsa su palchi o terrazze nella zona di Fonte Gaia, insieme alla visita guidata con le nostre guide esperte di Palio.

Lingue disponibili: Tutte

Con l’obiettivo di diffondere e di promuovere un turismo consapevole e sostenibile, Siena Info Point, offre la possibilità di vivere un’esperienza a 360° della tradizione senese – il Palio. Exclusive dà l’opportunità di assistere al Palio dalla “mossa”, il punto di partenza e una delle particolarità che rende la corsa unica nel suo genere.

Lingue disponibili: Tutte

Con l’obiettivo di diffondere e di promuovere un turismo consapevole e sostenibile, Siena Info Point, offre la possibilità di vivere un’esperienza a 360° della tradizione senese – il Palio. Il pacchetto Luxury include l’accesso alla finestra di un appartamento di lusso per il massimo di 4 persone e il Tour Speciale del Palio con il nostro personale esperto di Palio.

Lingue disponibili: Tutte

We offer you the opportunity of living an immersive experience of a secular tradition which has been cherished by Siena's citizens – the Palio. This year, on the 16 of August, you will have the chance of accessing a terrace above San Martino curve in a magnificent historic building.

Lingue disponibili: Any

The last two tickets left for the Palio of July 2, 2018!

Lingue disponibili: Any

On October 20, 2018 an extraordinary Palio will be held in Siena dedicated to the centenary of the end of the First World War. Be sure to see it from the best places around the square: in grandstands, balconies and terraces.

Lingue disponibili: English, Italian, Spanish, French, Russian, German